The Rockaways erano una volta un parco giochi per Astors e Vanderbilts

Arte E Cultura




Getty Images

È ufficiale. Rockaway, New York è stata 'scoperta'.



Atleti, pantaloni a vita bassa, motociclisti, Moma P.S1 e famiglie stanche di sedersi nel traffico sulla L.I.E. si sono innamorati della penisola scarna a un'estremità di Long Island. Non un'ora di distanza sul nuovo traghetto (wifi, open bar) attendono miglia di ampie spiagge sabbiose e lungomare, l'unico surf legale della città, superbi gnocchi uzbeki e la possibilità di un Patti Smith o avvistamento di balene. Rockaway è una destinazione 'It' per il 2017.




Getty Images

Eppure, c'è ancora poco se dovunque. Brutti grattacieli rovinano la vista in alcuni punti. Se vuoi davvero passare l'estate qui con stile, dovrai viaggiare un po 'di tempo. Perché, naturalmente, Rockaway è stato 'scoperto'. prima - e non solo dal nativo Canarsee (che lo chiamava 'Recouwacky') o dagli olandesi, inglesi, irlandesi - ma per un'estate scintillante, dalla più alta dell'alta società.



1830. John Leake Norton, sposato con una sorella del governatore George Clinton, vede il potenziale del resort in loco. Compra la fattoria di Joseph Cornell, il primo colono bianco della zona, e persuade un gruppo della città ricca e ben collegata alla finanza, a quel tempo l'enorme somma di $ 43.000, il primo hotel della zona. Questo è seguito dalla costruzione di una strada senza uscita (ora Jericho Turnpike) che taglia i prati per accorciare il viaggio, alcune ore solo da Brooklyn.




Sopra: il lungomare di Rockaway Beach oggi. Sotto: il lungomare alla fine del XIX secolo.
Getty Images

Nel frattempo, Manhattan ha un improvviso scoppio di colera. Ne consegue il panico. Nel momento in cui il Padiglione Marino si apre nel 1834, il ricco e famoso stormo raggiunge la sua imponente e ventilata piazza. & ldquo; & hellip; il coaching per Rockaway è diventato estremamente di moda, & rdquo; scrive Bellot Storia dei Rockaways. 'Belle squadre di cavalli attaccate per elaborare' tally-ho & rsquo; le affluenza hanno fatto il viaggio in tempo utile e hanno notato gli sportivi gareggiare l'uno con l'altro nell'eccellenza delle attrezzature. & rdquo;

fascinator principessa eugenie

Insieme ad Astors e Vanderbilts elencati come ospiti abituali nel registro alberghiero sono Schemerhorn, Gillette, Washington Irving, Henry Wadsworth Longfellow, il pittore, John Turnbull e il giornalista / cantautore / poeta George P. Morris (che ha scritto un inno a Rockaway & rdquo;). Gli avventori sono sicuramente vestiti secondo gli ultimi stili che per entrambi i sessi significano una silhouette ampia sulla parte superiore e stretta in vita. Per raggiungere questo obiettivo, anche gli uomini indossano corsetti e cappotti lunghi fino al polpaccio e i primi pantaloni con chiusure anteriori a mosca. Sono cappelli alti, basette e baffi di rigore.




Sopra: Blake Lively gira una scena per Gossip Girl a Rockaway Beach. Sotto: Beachgoers IN MODA DA NUOTO ALLA MODA circa 1897.
Getty Images

Nei suoi diari, Philip Hone, allora sindaco (e un investitore nel Padiglione) descrive le numerose delizie del resort: cene di champagne, balli, partite al trotto con premio e, soprattutto, l'ultima moda per raggiungere l'America, bagni di mare. I cavalli attaccati agli stabilimenti balneari in legno trasportano gli ospiti attraverso le onde, permettendo alle donne di mantenere la loro modestia vittoriana. La suffragista Amelia Bloomer sta già sostenendo riforme nell'abbigliamento femminile, ma ahimè, una donna essenzialmente si scambia un abito con un altro.

documentario della regina del mondo

Entrambe le versioni hanno la gamba gonfia di montone & rdquo; maniche così in voga negli anni '30 del XIX secolo, ma il costume da bagno è fatto di una flanella scura che non diventa traslucida quando è bagnata e ha pesi cuciti negli orli per impedire alle gonne di galleggiare. I loro capelli, a metà parte, sono intrecciati in modo elaborato e tenuti sotto cappelli o cappelli per allontanare il sole. Guanti e calze sono anche costumi da bagno comuni. Con i loro costumi da bagno di lana a maniche lunghe, gli uomini sono più liberi se proprio fradici.




I costumi da bagno femminili avevano pesi cuciti negli orli per impedire alle gonne di galleggiare.
Getty Images

Il selvaggio successo del Marine Pavilion (unito all'avvento della ferrovia) genera presto piani di costruzione per hotel di tutte le classi. Forse, desideroso di esclusività, la crosta superiore va avanti.

& ldquo; Una sala per banchetti deserta & rdquo; è così che Hone descrive cupamente il Padiglione nel 1835. L'establishment, cresciuto e sostenuto a una spesa così grande, è stato trascurato dai newyorkesi, con l'eccezione della mia famiglia e dei miei legami e di pochi altri. della nostra città hanno preferito Virginia Springs, Saratoga, Newport e un posto che chiamano Sachem's Head, a una casa tutta loro che possiede vantaggi maggiori di qualsiasi altro. '

Per un'estate, abbiamo avuto una bella vista a Rockaway. & Rdquo;

Jill Eisenstadt è l'autore dei romanzi Da Rockaway, Kiss Out e rigonfiamento (appena uscito da Little Brown Libri di Lee Boudreaux).