Olivia Colman pensa che la regina Elisabetta sia 'una mancina' a causa della sua amicizia con Harold Wilson

Arte E Cultura

Netflix

Quando la terza stagione di La corona anteprime alla fine di questo mese, la serie Netflix che racconta il regno della regina Elisabetta avrà un cast completamente nuovo, con l'attrice Olivia Colman che reciterà nei panni di Claire Foy nel ruolo del monarca britannico.




Colman è ampiamente rispettato nel settore, ma c'è almeno un membro della stampa britannica che non è un fan del nuovo casting.

'Non c'è dubbio che sia una delle migliori attrici dell'epoca, ma ho anche dei dubbi. Ha una faccia distintamente di sinistra. Questo è difficile da descrivere, ma facile da riconoscere ', ha scritto Daily Telegraph editorialista Charles Moore all'inizio di quest'anno.



Ora, Colman ha risposto all'affermazione di Moore dicendo: 'È assurdo affermare che non si può interpretare qualcuno se non lo si è davvero'.

'Voglio dire, che senso ha recitare? Che senso ha mettere l'accento o tingersi i capelli o giocare con qualcuno se in primo luogo devi essere identico e provare gli stessi sentimenti? Penso che sia assurdo ', ha detto in una nuova intervista con il Volte, pubblicato nel fine settimana.

Olivia Colman nel ruolo della regina al fianco del marito sullo schermo, Tobias Menzies, che interpreta il principe Filippo.
Sophie Mutevelian

Inoltre, Colman ha condiviso che pensa che la Regina sia incline a sinistra nella sua politica, in parte a causa della sua amicizia con il Primo Ministro Harold Wilson, una relazione che si svolge nel corso di La coronaterza stagione. (Wilson è interpretato da Jason Watkins nella serie.)




'Penso che sia un avanzi, ma penso che ciò che è straordinario e meraviglioso in lei, possa essere tutto per chiunque', dice Colman.

'Qualunque cosa tu voglia che sia, lei lo è. Voglio che sia una rimanente e penso che lo sia perché ha amato Harold Wilson.

Interpretare la regina ha persino spostato le opinioni politiche di Colman.

Per una storia precedente nel Volte, Colman in precedenza aveva affermato di essere 'sempre repubblicana'. Ma ora, dopo la Corona, dice di essere 'diventata una monarchica residua, e non ce ne sono molte in giro'.

'Comunque ti senti, è stata la nostra costante', ha detto. 'Siamo tutti così rilassati sul fatto che lei sia lì quel giorno, quando non lo sarà, sarà uno shock.'

Tutti i 10 episodi di La coronaLa terza stagione cadrà su Netflix il 17 novembre.


Guarda il trailer qui: