Jane Fonda è sempre stata in movimento e non ha intenzione di rallentare ora

Arte E Cultura

Jane Fonda sta fumando. Ribollente. È tarda mattinata, ed è seduta nella cucina del suo condominio di Beverly Hills in un berretto da baseball bianco, occhiali da sole e felpe fantasiose. Anche il suo cane, un soffice coton de Tuléar di nome Tulea, è in uno stato di agitazione, scorrazzando in cerchio sul pavimento di piastrelle. Fonda, 79 anni, lancia un dito verso un bidone della spazzatura come spiegazione. È il contenitore dei rifiuti 'colpa'>

Ho quasi 80 anni, quindi per dire che non ho mai provato questo tipo di incubo in vita mia, sto dicendo qualcosa.



Non proprio. Ripiene dentro è la sua mattina New York Times, con articoli in prima pagina sul presidente Trump 'ad-libbed' e 'fuoco e furia'; minaccia alla Corea del Nord. 'Ho quasi 80 anni, e per così dire che non ho mai sperimentato questo tipo di incubo prima nella mia vita, sta dicendo qualcosa,' mi dice, agitandosi ansiosamente. Parliamo di Trump per alcuni minuti - immagino che la tiri fuori dal suo sistema, immagino - prima che provi delicatamente a guidare la conversazione verso la sua ultima ripresa di carriera.

& ldquo; chi dà il culo a un topo? & rdquo; lei dice. I miei occhi si spalancano. & ldquo; oh, mi dispiace & rdquo; lei dice. 'È proprio questo, con tutto ciò che accade nel mondo, nel nostro paese, è davvero difficile parlare di me o del divertimento in questo momento.'






Abito, camicia e cintura Dior (prezzi su richiesta); Scarpe Alexandre Birman ($ 650); Collana Vhernier ($ 4,150); Capas hat ($ 85).
Max Vadukul

Dopo 57 anni nel mondo dello spettacolo (senza contare un'infanzia trascorsa sotto i riflettori come la figlia di Henry Fonda), sta ancora lavorando senza sosta, interpretando la serie Netflix di successo Grace e Frankie e collaborare con Robert Redford per questo dramma romantico d'autunno Le nostre anime di notte, che ha vinto il duo Golden Lions per il Lifetime Achievement alla recente Mostra del Cinema di Venezia. Il prossimo appuntamento per Fonda è Club del libro, con Diane Keaton, Mary Steenburgen e Candice Bergen. I quattro giocano amici di vecchia data le cui vite sono scosse dopo aver letto il volgare Cinquanta sfumature di grigio. (Ad agosto una foto delle attrici che si prendono una pausa dalle riprese per guardare l'eclissi solare è diventata virale.)

Dopo una vita così piena - Fonda è stata due volte vincitrice di un Oscar, madre, attivista politica, regina del fitness, autrice di libri, blogger, moglie di tre uomini drammaticamente diversi - che cosa fa andare avanti questo iconoclasta?

& quot; io sono uno studente lento e un inizio tardivo, & rdquo; dice seccamente.

Sono diventato attivista nel 1970. E se posso dare qualche consiglio, è questo: non dobbiamo normalizzare questa presidenza.

Mentre la stimolo, la conversazione fa dei tornanti. Un minuto mi racconta della sua nipotina adolescente Viva, che è rannicchiata su un divano nella stanza accanto, guardando un episodio di Parchi e Divertimento su un iPad. (Viva è la figlia di Vanessa Vadim, la figlia di Fonda dal suo matrimonio con il regista francese Roger Vadim.) Un momento dopo Fonda, la cui vita e i suoi numerosi atti sono stati recentemente esaminati nella terza stagione di Devi ricordare questo, un podcast popolare su Hollywood, sta rantolando di nuovo su Trump. ('Sono diventato un attivista nel 1970', dice. 'E se posso dare qualche consiglio, è questo: non dobbiamo normalizzare questa presidenza.'

Churchill Queen Elizabeth

Poi improvvisamente stiamo di nuovo parlando della sua famiglia, incluso suo padre emotivamente distante, la cui recitazione in film come L'uva dell'ira e 12 uomini arrabbiati lo ha reso una delle superstar di Hollywood, e un'effervescente cugina da parte di sua madre, l'erede della Standard Oil e l'innovatrice della moda Millicent Rogers, morta nel 1953. Penso che là fuori nel cosmo sia una delle mie più anziane chi mi sta chiamando, & rdquo; Dice Fonda mentre ci sediamo al suo piccolo tavolo da cucina. & ldquo; Millicent si prende cura di me. & rdquo;




Jane Fonda con suo padre Henry nel 1963.
Getty Images

Alla fine del nostro tempo insieme, dopo aver affrontato alcuni argomenti emotivi, ci stiamo entrambi asciugando le lacrime: Fonda da dietro quegli occhiali da sole, che non si toglie mai. & Ldquo; Il modo in cui immagino, il modo di vivere, specialmente nell'ultima parte della tua vita, è immaginare come vuoi morire, & rdquo; lei dice. & ldquo; Penso che tutti vorremmo che fosse a letto, circondato da familiari e persone care. Per arrivarci devi lavorare sodo per curare le ferite e riparare le recinzioni. Perché alla fine è sempre quello che non hai fatto, non quello che hai fatto. & Rdquo;

Continua, 'Non ho paura della morte, ma ho paura di arrivare alla fine senza diventare il migliore che posso essere come persona. Penso che sia il motivo per cui non sono mai stato in grado di stare con un marito. Ho sempre visto che poteva andare meglio. Sembra terribile. Non vorrei cancellare nessuno di essi. Ma sembrano tutti trampolini di lancio. & Rdquo;

Madoff House Montauk

Robert Redford conosce Fonda dal 1966, quando hanno recitato insieme The Chase, un dramma criminale del sud. Si sono uniti di nuovo l'anno successivo a A piedi nudi nel parco, che ha dato sia il loro primo successo, sia poi nella commedia romantica del 1979 Il cavaliere elettrico. Da allora sono rimasti amici, trovando un terreno comune per cause ambientali e un reciproco disgusto per la falsità di Hollywood.

Non ho paura della morte, ma ho paura di arrivare alla fine senza diventare il migliore che posso essere come persona. Penso che sia il motivo per cui non sono mai stato in grado di stare con un marito. Ho sempre visto che poteva andare meglio.

Redford fu in realtà quello che suggerì di riunirsi sullo schermo Le nostre anime di notte, che è arrivato su Netflix alla fine di settembre. Quindi lo chiamo un paio di giorni prima di incontrare Fonda e chiedergli, come un ragazzo che conosce una o due cose sulla longevità di Hollywood, di spiegare la sua. 'Jane è una forza, nessun altro modo di dirlo', lui mi dice. 'Lei è sempre impaziente, e penso che le abbia permesso di vivere senza troppe cicatrici.'

Fonda scuote la testa quando le dico questo. 'A questo punto non sono altro che cicatrici!' Ride abbastanza forte che la Tulea, ormai assopita, apre un occhio. Molte di quelle ferite, per quanto completamente guarite, coinvolgono la sua famiglia.




Fonda e Redford promuovono il film del 1967 Barefoot in the Park.
Getty

In precedenza ho fatto un'osservazione disinvolta sul fatto che facesse parte di una dinastia di Hollywood, riferendosi a suo padre (agli Oscar del 1982, quando ha vinto il miglior attore per Sul laghetto d'oro, ha accettato per suo conto); suo fratello Peter Fonda (Easy Rider); e sua nipote Bridget Fonda (Single White Female). Lei rispose dicendo: 'Quella è solo un'invenzione dei media - non reale.' Quando parlava di sua nipote, le ho chiesto come avrebbe descritto la sua famiglia: stretta? Non Stretto? Sembrava un po 'cupa e disse: 'Non stretto.'

Al momento, dice Fonda, è molto vicina a suo figlio, l'attore Troy Garity, che vive a Los Angeles e recentemente ha recitato un ruolo ricorrente in HBO Ballers. Il padre di Garity, il defunto attivista sociale e politico Tom Hayden, era il secondo marito di Fonda. (Il suo terzo matrimonio è stato con il magnate dei media Ted Turner. E all'inizio di quest'anno si è separata con il suo partner post-Turner di lunga data, il produttore discografico Richard Perry.) Fonda è anche vicino alla figlia adottiva Mary Luana Williams, che va da Lulu. 'Non sono sempre stato un genitore eccezionale,' Dice Fonda. & ldquo; ho fatto il meglio che potevo, e ho cercato di imparare come sarebbe stato meglio, e provo a farlo ora. & rdquo;

Chiedo dei suoi genitori, in particolare di suo padre freddo, con il quale ha avuto una relazione tesa, specialmente da giovane. (Sua madre, Frances Ford Seymour, una donna vivace che viveva in un'immensa dimora della Quinta Strada mentre era sposata con il suo primo marito, il milionario George Brokaw, soffriva di disturbo bipolare e si suicidò quando Fonda aveva 12 anni.)

& ldquo; Devi imparare il più possibile sui tuoi genitori & rdquo; Dice Fonda. & Ldquo; Scopri di loro come persone: perché questa persona era come era? Dopo di ciò ti renderai conto che il loro trattamento nei tuoi confronti - da bambino, da adulto - non ha avuto nulla a che fare con te. Se hanno avuto un problema ad amarti, è perché non sapevano come fare. & Rdquo; Lei offre un sorriso fragile.

case stregate alberghi



Fonda con suo padre ai Golden Globes nel 1979.
Getty

& ldquo; mi manca così tanto & rdquo; dice di suo padre, che morì nel 1982. Penso che sarei in grado di parlargli ora, cosa che ho avuto difficoltà a fare quando era vivo; Ero troppo intimidito da lui. C'è così tanto che non sono stato in grado di dirlo. & Rdquo; Tipo cosa? & ldquo; non voglio entrare in esso, & rdquo; lei dice.

C'è molto tempo dietro di me e non molto tempo davanti a me. E qualunque sia il tempo rimasto, voglio farlo diversamente.

Sentendo che sono sul ghiaccio sottile, passo l'argomento al suo libro di memorie del 2005, La mia vita finora, che ho letto in preparazione del nostro incontro. Il libro è affascinante, e non solo perché Fonda parla candidamente di tutto, dalla sua decennale battaglia con la bulimia alla sua scoperta che Turner stava avendo una relazione e lo stava facendo impazzire con un telefono cellulare. Il libro ti fa capire che camaleonte è stata negli anni: gattina sessuale negli anni '60 (Barbarella), piñata politica dopo la sua visita in Vietnam del 1972, autorità di aerobica degli anni '80, ranchwoman in pensione negli anni '90, cristiana nata di nuovo e sostenitrice dei diritti delle donne negli anni '00. 'Standing pat non è solo nella mia natura', rdquo; lei mi dice. Chiaramente.

Fonda scrive molto sull'auto-scoperta in La mia vita finora, che si estende per oltre 600 pagine. È un libro, dice nell'introduzione, su una donna che alla fine ha capito che non aveva bisogno di essere perfetta, che abbastanza buono era abbastanza buono. Per qualche ragione, condivido in eccesso e le dico che quella linea mi ha colpito a livello personale. & ldquo; non hai idea di quanti uomini me lo abbiano detto & rdquo; lei dice. 'Ho sempre pensato che fosse principalmente vero per le donne, questa sensazione che devi essere all'altezza degli standard di altre persone. E quello che ho scoperto è che molti uomini si sentono esattamente così. & Rdquo; È l'inizio di un soliloquio che ci rende entrambi in lacrime.




Ralph Lauren Collection Shirt ($ 790); The Row skirt ($ 3.390); Collana Vhernier ($ 17,450); L & rsquo; Siero quotidiano per la riparazione avanzata della pelle Hydra-Nutrition di Oreal Paris Age Perfect ($ 20).
Max Vadukul

& Ldquo; Perfetto & rdquo; lei dice. & Ldquo; Non esiste. Ciò che conta è che tu sia intero. Ho sentito così tanto della mia vita che ero due persone. C'era questa persona che tutti vedevano e c'era un'altra persona che viveva al di fuori di me, accanto a me, a cui erano state delegate tutte le cose imperfette. Per diventare integri, ti allunghi e tira dentro tutte quelle ombre e si uniscono alla tua luce - le metti tutte insieme nella tua pelle. E tu accetti che, sì, sono imperfetto, ma le mie intenzioni sono buone, e non sarò mai perfetto, ma continuerò ad evolvermi verso questo. & Rdquo;

Perfetto? Non esiste. Ciò che conta è che tu sia intero.

L'evoluzione personale, aggiunge, è una delle ragioni per cui si è connessa con Addie, il suo personaggio Le nostre anime di notte. Il film, adattato dal libro più venduto di Kent Haruf, parla di una vedova che un giorno, indossando jeans della nonna e una camicetta floreale, bussa alla porta della sua vedova vicina e suggerisce senza mezzi termini che iniziano a dormire insieme, non per il sesso ( all'inizio) ma per compagnia. 'Sono solo, e sto indovinando che potresti esserlo anche tu,' Dice il personaggio di Fonda.

Il film è interessante per una serie di motivi, uno dei quali i film romantici su chiunque abbia più di 30 anni sono quasi inesistenti. 'C'è molto poco fatto per il pubblico più anziano,' Dice Redford. & Spero che le persone si relazionino al tema, come abbiamo fatto io e Jane: quando pensi che tutto sia detto e fatto, trovi un'altra possibilità di crescita. & rdquo; Inoltre, è divertente vedere Fonda e Redford riunirsi sullo schermo dopo 38 anni.




Trench Louis Vuitton (prezzo su richiesta); Thom Browne shirt ($ 330); Pantaloni Max Mara ($ 595); L & rsquo; Oreal Paris Color Riche Lipcolour In Make Me Blush ($ 9).
Max Vadukul

& ldquo; Sono sempre stati abbastanza bravi insieme, e portano una credibilità così immediata, & rdquo; dice Jeanine Basinger, autrice di The Star Machine e fondatore del programma di studi cinematografici della Wesleyan University. & # x201; In una Hollywood in cui tutto sta cambiando, ciò che non è la definizione di celebrità che rappresentano. & rdquo;

Per Fonda, Le nostre anime di notte è un film significativo, ma non una pietra miliare. Certamente no Klute, il thriller poliziesco del 1971 che lei dice sia il film che incarna al meglio la sua carriera; la sua interpretazione rischiosa, vincitrice di un Oscar, di una travagliata prostituta di New York è ancora sorprendente. Sarebbe stata più contenta Le nostre anime di notte, a dire la verità, se ci fosse stata una vera scena di sesso invece di un semplice bacio e le implicazioni di più. & ldquo; Mi sconvolge davvero & rdquo; lei dice. Ma pensa che Addie sia degno di entrare a far parte del pantheon di Fonda.

fotografia di francois nars

& Idd; adoro il suo atteggiamento, forse perché lo condivido io stesso & rdquo; lei dice. 'E l'atteggiamento è questo:' Guarda, c'è un sacco di tempo dietro di me e non molto tempo davanti a me. E qualunque sia il tempo rimasto, voglio farlo diversamente. Ho paura di stare da solo di notte. E ho intenzione di fare qualcosa al riguardo. & Rsquo; & Rdquo; Lei sorrise. & ldquo; mi riferisco totalmente a tutto ciò. & rdquo;

Fotografie di Max Vadukul, disegnata da Nicoletta Santoro, hair di Teddy Charles al Wall Group, makeup di Pati Dubroff presso Forward Artists usando Laura Mercier. Chiodi di Jenna Hipp usando Jenna Hipp Clean Beauty. Sartoria di Hasmik Kourinian presso Susie Custom Designs Inc. Prodotto da F32 Productions.

Questa storia appare nel numero di novembre 2017 di Cittadina di campagna.