Come far crescere le stelle di Natale in modo che possano rifiorire il prossimo Natale

Tempo Libero




Getty Images

È il periodo natalizio, il che significa che probabilmente riempirai la tua casa di allegri decorazioni per le vacanze, comprese le piante di stella di Natale.



Lo sapevi che con la dovuta cura puoi rifiorire quegli stessi fiori rossi in tempo per il prossimo Natale?

Mentre prendersi cura delle stelle di Natale durante le vacanze (e anche poco dopo) non richiede praticamente alcuno sforzo, il processo nei mesi seguenti può essere intimidatorio. Ma segui questo semplice processo in sei fasi e garantiamo le tue piante di stella di Natale volontà rifiorire il prossimo anno.



denti stupendi di Nats

1) dicembre - marzo: cure di base




Getty Images

Una volta che porti a casa le tue piante di stella di Natale, annaffiale spesso—ogni volta che il le foglie sono asciutti Fornisci loro quanta più luce solare diretta possibile e mantieni la temperatura circostante tra i 65 ei 75 gradi durante il giorno. Le cose chiave da ricordare sono mantenere la pianta idratata e assicurarsi che l'acqua defluisca dal vaso, poiché troppo può far appassire il fiore.

2) aprile - maggio: ridurre l'irrigazione e iniziare il taglio

Le istruzioni dopo marzo non sono così semplici. Vieni ad aprile, diminuisci la consistenza dell'irrigazione di irrigazione solo quando il suolo è asciutto Dopo due settimane, sposta la pianta in una zona fresca di circa 60 gradi. La pianta rimarrà in questo spazio (come un garage riscaldato) fino a metà maggio.

A questo punto, il fiore sarà pronto riponilo nella finestra più luminosa e soleggiata che hai. Assicurati di tagliare il gambo del fiore di circa quattro pollici e rinvasare con nuovo terreno in un contenitore più grande prima di spostarlo nella sua nuova casa soleggiata. Mantieni il fiore felice alla sua temperatura di riposo (da 65 a 75 gradi), irrigazione continua quando il terreno si secca. Come vedi il fiore iniziare a crescere, inizia aconcimare ogni due settimane.

3) giugno - inizio agosto: spostare fuori e tagliare




Getty Images

A giugno, l'impianto sarà pronto a trasferirsi all'esterno. Tienilo al sicuro in un luogo parzialmente ombreggiato mentre continui ad annaffiare e mantieni il tuo programma di fertilizzazione di due settimane.

Nel mese di luglio, tagliare ogni gambo per consentire piante più stalky e sode, che vedrai a metà agosto.

4) Metà agosto - settembre: pizzica e sposta dentro




Getty Images

A metà agosto, la pianta si sarà ramificata e taglierai di nuovo da due a tre pollici dagli steli, lasciando 3 o 4 foglie su ciascuna. A questo punto, dovresti riporta la pianta davanti alla tua finestra più luminosa e continua il tuo programma di irrigazione / concimazione fino a settembre.

5) Ottobre - Thanksgiving: The Darkness Diet

Qui è dove la stella di Natale metterà alla prova la tua determinazione. A partire dal 1 ° ottobre, avranno bisogno di 12 ore o più di oscurità totale al giorno per circa 10 settimane. Ciò richiede un po 'di attenzione da parte tua, come qualsiasi esposizione alla luce in questa fase comprometterà la fioritura. Ogni giorno dovrai conservare la tua pianta completare oscurità dalle 17:00 alle 8 di mattina Gli armadi sono la prima cosa a cui pensiamo, ma non funzioneranno se pensate di aprire o chiudere quelle porte dell'armadio durante il loro periodo di oscurità. Alle 8 di mattina, riposizionerai la pianta in una finestra soleggiata e continuerai a innaffiare e concimare. Questo processo continuerà per le prime tre settimane di novembre.

6) Ringraziamento - Natale: ritorno alle cure di base!




Getty Images

Dopo il Ringraziamento (il momento perfetto per iniziare ad emozionarsi per il Natale), sarai in grado di mantenere la pianta (si spera con boccioli di fiori ormai) nella sua soleggiata finestra a tempo pieno.

Smetti di annaffiare e concimare intorno al 15 dicembre e ripeti le cure pre-marzo fino a quando non puoi ricominciare tutto da capo per l'anno prossimo!