L'attrice Diane Kruger vive la vita semplice

Tempo Libero




Di Danielle Stein Chizzik, 27 giugno 2016

Potresti ricordare che sembra regale nella geometrica Prabal Gurung in un'apertura del Metropolitan Opera. Dea in abbellimento di Prada a Cannes. Risplendente in Lacroix rosa ad una cerimonia dei Golden Globes. Senza sforzo in una tuta floreale Erdem in una raccolta fondi. Perfetta in un labbro rosso e abito da sirena senape dal suo amico Jason Wu mentre si univa a lei Bastardi senza gloria compagni di cast che accettano un premio SAG. Quando si tratta del tappeto rosso, si può fare affidamento su Diane Kruger per ucciderlo.



Non delude, a quanto pare, anche in un normale sabato mattina di commissioni. Di recente, l'attrice tedesca arriva a Tokyobike, all'angolo tra Bowery e Prince Street a New York, un piccolo spazio bianco pieno di telai di biciclette dai colori vivaci, sedili in pelle lussureggiante, accessori retrò e eleganti e clienti hipster con la barba. Kruger attraversa la soglia del negozio con pantaloncini di jeans, un grosso maglione avorio, una piccola borsa a tracolla Chanel trapuntata, un berretto da giornalista Isabel Marant nero e un paio di stivali alti in pelle scamosciata neri che lanceranno sicuramente mille casse di frusta. È ovviamente la cosa più bella che sia mai successa in questo negozio assurdamente bello.




Fotografie di Victor Demarchelier e styling di Nicoletta Santoro

'Sono così emozionato!' esclama da ragazza. Siamo qui per navigare o acquistare? 'Oh, oggi vado a casa in bici.'



Oltre a un pad a Parigi e alla casa che hanno a Los Angeles, Kruger e il suo partner di lunga data, l'attore Joshua Jackson, hanno acquisito un pied-à-terre dell'East Village con una camera da letto e ha fantasie di traghettare a casa i generi alimentari una nuova bicicletta splendente e cucina per le cene che le piace ospitare. È una grande fan di Ina Garten e adora fare 'un curry, o un agnello con piselli coniati e menta - è davvero facile', dice. E bevi molto vino. E la lista degli ospiti? Ha molti amici nel mondo del lavoro? 'Basta', dice con una risata appassita. 'Forse tre o quattro che ho raccolto negli ultimi 10 anni.'

appuntamenti pippa middleton

Ero diventato arrogante. Ero stato un modello, parlavo tre lingue, avevo una carriera. Mi sembrava di aver capito tutto. E poi ho capito che stavo vivendo questa vita molto privilegiata nella mia bolla che ho creato e non so nulla di ciò che sta realmente accadendo nel mondo.

Non sorprende che Kruger, un ex modello trasformato in Tarantino femme fatale, che prontamente rinuncerà a un ruolo cliché in un film di Hollywood per un film carnoso in uno francese, trasuda buon gusto con un vantaggio. (Più tardi mi mostrerà la maglietta sotto il maglione, contrassegnata dalle parole 'Fuk U' e la sua custodia per smartphone, che sembra fatta di sigarette in un pacchetto marchiato Chanel. 'È un falso. L'ho comprato fuori strada ', dice la 40enne faccia della cura della pelle di Chanel e amica di Karl Lagerfeld mentre la rimette felicemente nella vera borsa di Chanel.)

prodotti per il viso secco

Meno atteso è quanto sia onesta e fondata. 'Diane non è una collezionista di pazzi', dice Bryan Cranston, che è diventato amico di Kruger sul set di questa estate L'infiltratore, che si basa su una storia vera su funzionari doganali statunitensi che vanno sotto copertura per abbattere i soci di Pablo Escobar. 'Ha un acume e una lingua acuti. Ma non ha una guardia, era molto aperta e informale con me. Lei non ha aria. È stata davvero una bella scoperta, a dire il vero con te.

Kruger, che recita anche nel thriller in lingua francese di questo mese Disturbo, confessa che non è sempre stato così. Iniziò umilmente, crescendo più in basso: classe media in una piccola città tedesca, dove viveva con sua madre e suo fratello minore (suo padre era quasi assente), e assaggiò per la prima volta il glamour quando si trasferì a Parigi per fare la modella a 15 anni, dopo un infortunio al ginocchio ha concluso i suoi sogni di balletto. 'La casa era difficile. Ero risentito verso mio padre. Ero un bambino davvero arrabbiato ', dice. 'Il balletto mi ha dato questo enorme sfogo, a posteriori, per far uscire le mie emozioni. Una volta smesso, ero completamente perso. '




Un eventuale amore per la moda a parte, la modellazione stessa non ha riempito il vuoto. 'Ma tutta questa altra vita si è aperta per me a Parigi. Ho incontrato attori; Ho visto film. Quando stavo crescendo, il cinema era a 20 miglia da casa mia. Ho trascorso ogni giorno a guardare La tata.' (Kruger, affascinante, rimane una fan di Fran Drescher. Una volta ha visto l'attrice in un ristorante ma era troppo sorpresa per presentarsi.) 'Dopo alcuni anni a Parigi ho capito che volevo andare a scuola di recitazione.'

Una fiorente carriera cinematografica è coincisa con il suo matrimonio con l'attore-regista francese Guillaume Canet, all'età di 25 anni. All'improvviso è stata regista europea di celebrità, e il suo ruolo di Elena di Troia a Troia (nonostante le recensioni meno stellari), combinato con la sua abilità nella moda, l'ha trasformata anche in una celebrità americana. Ma solo pochi anni dopo, con il suo matrimonio in declino, ebbe una sorta di crisi d'identità. 'Ero diventato arrogante. Ero stato un modello, parlavo tre lingue, avevo una carriera. Mi sembrava di aver capito tutto. E poi mi sono reso conto che stavo vivendo questa vita molto privilegiata nella mia bolla che ho creato e non so nulla di ciò che sta realmente accadendo nel mondo e non faccio abbastanza domande '.

Devo ancora essere pagato lo stesso importo di un maschio costar. E assolutamente sono stato etichettato come una cagna, o difficile da lavorare, se parlo di qualcosa. Oppure è 'Non sa davvero di cosa sta parlando.'

La soluzione era fare qualcosa nella sua vita personale che anche lei è arrivata a fare piuttosto bene nella sua carriera: correre rischi. L'ultimo film apertamente commerciale di Kruger (National Treasure: Book of Secrets) è uscito nel 2007; altrimenti, è attratta da ruoli oscuri, complicati e stimolanti, forse nessuno più famoso di Bridget von Hammersmark in Quentin Tarantino Bastardi senza gloria, una sirena per schermi dura come unghia durante il Terzo Reich che spia gli Alleati.

Ha anche iniziato a cercare una sfida fuori dallo schermo. 'Ho fatto molte scelte diverse', afferma. 'Ho tagliato fuori dalla mia vita le persone che pensavo stesse abilitando la mia bolla.' Ha anche iniziato ad uscire con Jackson. 'Incontrare qualcuno come il mio compagno, che ha una prospettiva molto diversa, a cui piace viaggiare in modo diverso ed essere aperto a varie esperienze, è stato così importante. Avevo 30 anni ed ero già annoiato da hotel di lusso. '




Victor Demarchelier

Questa primavera ha visto il rilascio di Cielo, il terzo film che Kruger ha realizzato con la sua cara amica e produttrice, la regista francese Fabienne Berthaud. In essa interpreta un turista francese che lascia il marito in preda a un viaggio americano. È stato girato nella piccola città deserta di Barstow, in California, e l'esperienza ha fatto eco ai viaggi della vita reale che Kruger ha attraversato in luoghi come il Kentucky e il South Dakota. 'È umiliante vedere come può essere diversa la vita da ciò che so a New York o a Los Angeles. I valori in quei luoghi più piccoli sono quelli con cui sono cresciuto, e sono ancora molto ciò con cui mi identifico, anche se non è ciò che il mio quotidiano la vita è più.

Alcune recensioni di Cielo ha criticato il personaggio di Kruger, Romy, per aver usato la sua ritrovata libertà per scontrarsi con un altro compagno tutt'altro che ideale, interpretato da Norman Reedus. (Le voci dell'inverno scorso di una sessione di Reedus-Kruger hanno fatto il giro dei tabloid, un incidente di cui parla con l'atteso mix di cautela ed esasperazione.) Alla domanda sull'accusa che il suo personaggio sia in qualche modo un affronto al femminismo, alza gli occhi al cielo . 'L'amore è il cosa più importante nella vita, e succede quando meno te lo aspetti. Sento che le persone hanno una cattiva comprensione di cosa significhi effettivamente il femminismo '.

film della vita reale

Per essere chiari, Kruger è una femminista. Non può votare negli Stati Uniti, ma è una fan di Hillary ('anche se voterei per Bernie se pensassi che potesse fare qualcosa'), ed è particolarmente in sintonia con le questioni di equa retribuzione e trattamento sul posto di lavoro. 'Devo ancora essere pagato lo stesso importo di un co-protagonista maschile. E assolutamente sono stato etichettato come una cagna, o difficile con cui lavorare, quando ho parlato di qualcosa ', dice. 'O è,' Non sa davvero di cosa sta parlando. '& Thinsp;'

Nella versione americana della serie poliziesca scandinava The Bridge, trasmessa su FX nel 2013 e 2014, Kruger ha recitato nel ruolo di Sonya Cross, un detective con la sindrome di Asperger, per la quale si è allenata con un consulente che ha lui stesso Asperger. 'Una cosa che ho appreso che è scioccante è che alle ragazze viene diagnosticato meno spesso perché c'è questo stigma che le ragazze sono solo puttane.' Lei fa una pausa. 'Forse è per questo che mi hanno scelto. Posso essere molto diretto. '

Meghan Markle damigella d'onore



'Diane non ha pretese', dice Jason Wu dal suo ufficio di New York, dove le trame ispiratrici sono coperte da immagini di Kruger, la musa della sua prossima linea casual, Gray. 'È molto semplice, come me, ed è per questo che siamo amici.'

In effetti, al Tokyobike Kruger sta agitando le sue scelte al venditore come una donna che sa cosa vuole. Cornice turchese, cestino di vimini, graziosa campana d'argento. Non le piace indossare un elmetto, dice, mentre passiamo a mostrarli. Quando in seguito il commesso le chiede se desidera acquistarne uno, cinguetta: 'Ne ho già uno a casa', lanciandomi uno sguardo cospiratore.

L'amore è la cosa più importante nella vita e succede quando meno te lo aspetti.

Sfortunatamente, la bici non sarà molto utile questa estate. Tra un paio di settimane Kruger è nel sud della Francia per interpretare la figlia di Catherine Deneuve in un thriller francese. E poi tornerà in patria per recitare nel suo primo film in lingua tedesca, diretto dal regista turco-tedesco Fatih Akin, noto per le sue opere su rifugiati e minoranze etniche, e che Kruger ammira profondamente. 'È un film hardcore. Solo una parte davvero oscura, oscura. Ho così paura di farlo ', ammette.

Ma prima Kruger e i suoi stivali alti fino alla coscia vanno a Victoria's Secret per prendere delle coperte per i capezzoli; stasera indosserà un abito Prabal Gurung abbastanza trasparente per accompagnare la designer ai premi GLAAD. Ha scelto l'abito da sola, come al solito. Capisce perché alcune persone potrebbero essere utili per uno stilista, ma non è una di queste. 'Sento che non è così difficile', dice, 'sapere cosa ti piace.'




Fotografie di Victor Demarchelier e styling di Nicoletta Santoro


Una volta, per andare da Manhattan agli Hamptons (dove è stata girata questa storia) in un venerdì estivo afoso, avevi solo un paio di opzioni: un serpente di un'ora sul LIE o un treno LIRR pieno zeppo. Gli elicotteri erano per i magnati e i loro amici opportunisti, fino a quando Blade arrivò e li democratizzò, fino a un certo punto. Ma puoi davvero dare un valore al tempo (e alla sanità mentale) che risparmierai? Da New York a Long Island Da $ 495; flyblade.com.